Archivio mensile:Agosto 2020

e da settembre?

e da settembre…?!?
“e da settembre che si fa?”: questa la domanda che più frequentemente diverse Associazioni mi hanno rivolto.
Bella domanda! Nessuno, però, ha la “sfera magica”… Molto dipenderà da:
– andamento epidemiologico regionale/nazionale;
– decisioni politiche regionali/nazionali.

Come noto a tutti stiamo vivendo alla giornata, anzi, più precisamente di 15 giorni in 15 giorni visto che DPCM/DL vengono emanati ogni due settimane.
Non è facile programmare il futuro con questa grande incertezza. Ma bisogna iniziare a farlo, e con convinzione! Le nostre Associazioni non possono “permettersi il lusso” di chiudere…! Pensiamo che proprio questa crisi sanitaria causata dal Covid-19 e il lockdown conseguente abbiano evidenziato quanto le Associazioni del Terzo Settore fanno e possono fare per la comunità, per le persone. E quando non ci siamo, si vede e si sente!

Sono convinto che dobbiamo anche noi ri-partire, e puntare, con convinzione, al nuovo anno sociale: lo chiedono, direttamente o indirettamente, i nostri soci, i nostri ragazzi, gli adulti, le famiglie, i singoli… il “prossimo” insomma.
Dobbiamo ri-partire: è senso di responsabilità e servizio che caratterizza centinaia di volontari, motore delle nostre Associazioni. Ri-partiamo, perché è lo spirito di sacrificio, di dedizione e di aiuto dell’essere uomini e donne, all’interno di una cittadinanza.
Sì, ora è estate… Ma, iniziamo a guardare avanti, a domani…a settembre! Certo, non sarà come il settembre dello scorso anno; inevitabilmente, si riaprirà con regole e restrizioni… E’ giusto e doveroso ipotizzare attività ed iniziative, attuabili dal prossimo anno sociale, reinventandosi, sulla scorta dell’esperienza post lock-down.

Certo, ad oggi gli assembramenti sono ancora vietati… Le riunioni/assemblee in presenza sono possibili, ma con distanziamenti interpersonali importanti che limitano moltissimo la capienza di qualsiasi sala riunioni (posti a sedere più che dimezzati!) E, formalmente, se si convoca una riunione/assemblea dovrebbe essere garantita la possibilità a TUTTI I SOCI di partecipare.

A tutti Voi il mio e il nostro grazie (penso al dott. Petrolito e alla dott.sa Torresan e all’Amministrazione Comunale tutta) per il Vs ESSERE e FARE nel nostro territorio… e personalmente rimango a disposizione per qualsiasi necessità o semplicemente per aggiornamenti (sapete quanto abbia a cuore la rete/relazione tra noi).

Buon inizio di settembre a tutti: con fiducia e fede guardiamo avanti. Ci aspetta un nuovo anno importante; ci attendono nuove sfide che noi non possiamo non accettare, perché esistiamo per fare promozione sociale, per offrire appoggi, condividere obiettivi, partendo dall’essere strumento a servizio degli altri.

Il Presidente
Morlotti Paolo

Ps: qui di seguito alcune info su:
Finanziamenti della Regione Veneto per Iniziative e Progetti promossi da APS”
Le Associazioni iscritte all’albo delle Associazioni di Promozione Sociale possono accedere al bando di finanziamento approvato il 09/07/2020, entro i termini previsti. Di seguito i dettagli.
Titolo: Finanziamento di Iniziative e Progetti di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale. Attuazione accordi di programma 2019 e 2020 (artt. 72 e 73 del D.Lgs. n. 117/2017 – Codice del Terzo Settore).
Sono previste due Linee di finanziamento, denominate “Linea di Finanziamento 1 – Iniziative”(scaduto il 31/07/2020) e “Linea di Finanziamento 2 – Progetti”, che vi presentiamo di seguito sinteticamente. Nell’Allegato A sono definiti requisiti, criteri e modalità di partecipazione. Con le risorse destinate alla seconda Linea di finanziamento, pari a € 2.676.494,00, sono sovvenzionate le attività di interesse generale, da realizzarsi nell’ambito degli obiettivi e delle aree prioritarie di intervento specificate nella scheda progettuale di cui all’Allegato C1. Il costo complessivo del Progetto (vd. Piano Finanziario – Allegato C2) dovrà essere compreso tra € 25.000,00 ed € 60.000,00 e potrà essere coperto nel limite massimo dell’80% della spesa ammissibile. Ai progetti con un costo complessivo superiore al tetto massimo previsto, potrà essere riconosciuto un contributo massimo di € 48.000,00. I progetti ritenuti ammissibili saranno collocati in graduatoria, in ordine di punteggio e priorità, e finanziati nel limite delle risorse assegnate. La scadenza per la presentazione del progetto “Linea di Finanziamento 2″ è il 10.09.2020. I soggetti attuatori di iniziative o progetti, inclusi i soggetti partner, devono essere organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, iscritte ai relativi Registri regionali o al Registro nazionale nel caso di articolazioni o affiliazioni di associazioni di promozione sociale a carattere nazionale.

La modulistica completa (in formato editabile) è disponibile nel sito della Regione Veneto, al seguente link: https://www.regione.veneto.it/web/sociale/terzo-settore.